Xholding mette alla prova le novità SOTI MobiControl v.14.

Con l’uscita della versione 14 di MobiControl, SOTI ha introdotto la possibilità di gestire i dispositivi basati su sistema operativo Linux Ubuntu (16.10 o successivi) o Raspbian (8.0 o successivi).

In particolare, SOTI ha reso implementato le seguenti funzionalità:

  1. Controllo remoto per interagire con il dispositivo
  2. Invio di script con cui eseguire comandi, configurare il dispositivo, riavviarlo, etc
  3. Eseguire il deploy di pacchetti e la sincronizzazione di file in modo bidirezionale

1

Il nostro team di sviluppo ha quindi deciso di sperimentare queste nuove funzionalità su uno dei Reader RFID che prediligiamo per l’estrema flessibilità e livello di performance, l’ION R4301P di CAEN. Nel corso degli anni, questo Reader RFID ci ha permesso di sviluppare applicazioni cross-platform basate su Mono così da poter essere eseguite indifferentemente in ambiente Linux, Windows e Mac OS.

2

Il risultato è stata la possibilità di gestire attraverso la console di MobiControl i singoli lettori RFID, verificare lo stato degli applicativi installati, monitorare la raccolta dati e la sincronizzazione dei file generati. In assenza di un GUI non siamo, invece, riusciti a testare le funzionalità di controllo remoto che sarà oggetto di test su altri dispositivi.

3